cura

Cura e protezione

Le scarpe nuove devono essere curate sin dal primo giorno. Il prodotto che si utilizza deve essere

adatto per quello specifico tipo di pelle. L’acquisto di un prodotto non adatto può causare dei danni a

qualsiasi tipo di materiale.

I prodotti vengono applicati sulla tomaia con un movimento rotatorio e delicato, in modo da evitare

che si spalmino ovunque. Bisogna evitare di strofinare troppo sullo stesso punto altrimenti si potrebbe

rovinare la superficie.

I prodotti, una volta applicati, devono riposare per un quarto d’ora, dopo di che si deve passare la scarpa

con un panno morbido o una spazzola per dare lucentezza.

Per ravvivare i colori si consiglia si utilizzare un prodotto dalla tonalità leggermente più scura della

scarpa.

Trattare le scarpe quotidianamente, preferibilmente dopo ogni calzata, con una spazzola od un panno,

per fare in modo che rimangano sempre lucide e la superficie soffice.

Per pulire e spalmare i prodotti sui bordi della scarpa si può utilizzare anche un vecchio spazzolino da

denti.

Per rimuovere la gomma da masticare o la colla, mettere la scarpa dentro il congelatore per alcuni

minuti, dopodiché rimuovere lo sporco accuratamente.

Per eliminare le macchie zuccherose lavare con acqua fredda e sapone.

Per quanto riguarda le macchie d’inchiostro sulla pelle scamosciata o quella liscia, applicare il nastro

adesivo sulla macchia e passare con l’unghia sul nastro e grattare forte, dopodiché tirare con un unico

strappo